Adam Gotsis dei Broncos è stato arrestato per presunto stupro nel 2013

DE Broncos Adam Gotsis è stato arrestato ad Atlanta la scorsa settimana con l'accusa di aver violentato una donna quando era un giocatore al Georgia Tech nel 2013.

Secondo il rapporto sull'incidente, la donna - che ora ha 30 anni - afferma che Gotsis 'ha messo il suo pene nella sua vagina contro la sua volontà' la notte del 9 marzo 2013.

La presunta vittima non ha presentato denuncia fino al 1 febbraio 2018. Non è chiaro il motivo per cui ha aspettato quasi 5 anni.



Gotsis si è consegnato all'ufficio dello sceriffo della contea di Fulton il 7 marzo... ed è stato rilasciato lo stesso giorno con una cauzione di $ 50.000.

I Broncos hanno rilasciato la seguente dichiarazione ... 'Siamo stati recentemente informati di un'indagine su un presunto incidente che coinvolge Adam Gotsis avvenuto nel 2013 quando era al college'.

'La nostra organizzazione era a conoscenza del suo arresto il 7 marzo, ed è nostra comprensione che al momento non è stata presa alcuna determinazione in merito alla presentazione di eventuali accuse'.

'I Broncos prendono molto sul serio un'accusa di questa natura e continueranno a monitorare da vicino i procedimenti legali. Questo problema è stato prontamente segnalato alla NFL non appena ne abbiamo appreso, e rimarremo in contatto con l'ufficio della lega in merito a questa questione .'

Gotsis è stata una scelta del 2° round per Denver nel 2016. Ha giocato in tutte le 16 partite con i Broncos la scorsa stagione, facendo 13 partenze.




Fonte