Famiglia reale britannica, politici boicottano i Mondiali per avvelenamento da spie

Primo ministro del Regno Unito Theresa May ha appena lanciato il guanto di sfida alla Russia, dicendo che NESSUN membro del governo britannico O della famiglia reale parteciperanno alla Coppa del Mondo per un attacco chimico a un doppio agente che vive in Inghilterra.

Maggio è FURIOSO per l'attacco Sergej Skripal -- un'ex spia russa che è stata incarcerata in Russia nel 2006 per aver venduto segreti di stato a ufficiali dell'intelligence britannica.

È stato rilasciato nel 2010 come parte di uno scambio di spie e viveva in Inghilterra. Stava ricevendo la visita di sua figlia di 33 anni, Yulia, quando entrambi sono stati avvelenati in un attacco che i funzionari britannici incolpano la Russia.



May ha già espulso 23 diplomatici russi dal paese e ha bloccato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov dalla sua prossima visita programmata in Gran Bretagna.

Ma May DAVVERO far sapere ai russi che è incazzata quando ha annullato i piani per alti funzionari britannici e reali per partecipare alla Coppa del Mondo 2018 in Russia.

'Non ci sarà la partecipazione di ministri o addirittura membri della famiglia reale ai Mondiali di quest'estate in Russia', ha proclamato May in un discorso al Parlamento.

Sembra che la squadra inglese gareggerà come da programma, ma anche quei piani potrebbero cambiare... e sarebbe un GRANDE accordo nel Regno Unito, dove il calcio è vita.




Fonte