Meek Mill telefona per riformare il Philly Rally dalla prigione

Mulino mite ha fatto un'apparizione a una manifestazione organizzata per lui a Philadelphia questa settimana, ma l'ha fatto da dietro le sbarre... e al telefono.

Il rapper ha telefonato al raduno di Reform Philly martedì tramite il suo avvocato, Joe Tacopina , che lo ha messo in vivavoce e lo ha lasciato parlare nel microfono. La manifestazione ha lo scopo di 'portare alla luce l'ingiustizia' ed è stata in parte creata pensando a Meek ... #Justice4Mite .

Meek ha ringraziato i suoi sostenitori per essere uscito e ha espresso il suo apprezzamento per i loro continui sforzi per farlo uscire di prigione. Ha anche parlato del suo amore per Philly, così come della sua dura educazione. Ha detto il suo lunga condanna alla libertà vigilata all'età di 18 anni lo tenne fermo.



Al Sharpton Era presente anche la mamma di Meek... che sul palco teneva uno striscione a nome di suo figlio. Jay Z La piattaforma musicale di Tidal, ha trasmesso in streaming l'intero evento.




Fonte