Michael Wilbon dice che la regola 1-and-done dell'NBA deve andare, ma razzista?!

La regola dell'1-e-fatto della NBA è 'complicata' e discutibile' e deve andare ... così dice la star di ESPN Michael Wilbon -- ma ha decisamente smesso di chiamarlo 'razzista'.

Abbiamo il ' Scusate l'interruzione ' host che lascia Craig's a Los Angeles -- e gli ha chiesto informazioni Stan Van Gundy I recenti commenti della lega sul mandato collegiale di 1 anno della lega sono razzisti ... poiché la maggior parte degli atleti che si sta trattenendo sono neri.

'Il '1-e-fatto' è complicato e non va bene e andrà via', ha detto Wilbon ... 'Non so se è razzista o meno, ma è discutibile'.



La complicazione? Wilbon sottolinea che una percentuale così alta di giocatori di basket universitari e professionisti è nera ... suggerendo che le persone che discutono contro la regola potrebbero essere in grado di distorcere i numeri per sostenere la loro argomentazione.

In conclusione: Wilbon crede che l'1-e-fatto stia per uscire... e devi pensare che l'NBA lo stia prendendo in considerazione dopo che un sacco di sue stelle sono state nominate la scorsa settimana La NCAA incalza lo scandalo della corruzione .




Fonte