Ronda Rousey: 'Sentirmi parlare è un privilegio'

Ronda Rousey crede che sia un privilegio sentirla parlare... e lo fa sul serio.

La leggenda dell'UFC stava promuovendo il suo film' Miglio 22 ' quando le è stato chiesto perché ha ridotto le sue interazioni con i giornalisti... cosa che non faceva quando la sua carriera in UFC era in aumento.

'Viviamo in un'epoca di prova da parte di Twitter', ha detto Rousey ... 'Cosa si guadagna davvero affermando un'opinione su qualcosa? Sminuisce le persone. Viene tagliato e incollato 10 volte ed è in un titolo'.



'Perché dovrei parlare? Credo che sentirmi parlare sia un privilegio, ed è un privilegio di cui si è abusato, quindi perché non revocarlo a tutti?'

'Non credo che le critiche pubbliche che ti picchiano siano la cosa giusta da fare'.

Rousey ha anche offerto una spiegazione del motivo per cui le sue 2 sconfitte finali in UFC sono state così difficili da gestire pubblicamente per lei.

'Una cosa che mia madre non mi ha mai insegnato è come perdere. Non ha mai voluto che la considerassi una possibilità. Diceva: 'Lascialo succhiare. Merita di succhiare''.




Fonte